La favola del figlio cambiato – Racconto danzato

Progetto didattico

Di : L. Pirandello

Regia – Enrico Riviera
Coreografia – Sara Nesti
Allestimento – Lauraballa
Video – Pietro Fantoni
Foto – Andrea Bardazzi

attori:
anna bettazzi, annalisa muccio, antonella, arianna pierattoni, carlo de simone, daniele ricci, daniela chiciu, leandro innocenti, marco marra, massimo pierattini, michela parzanese, rossella ambrosini, sara marzolla, paolo benassai.

danzatrici:
alessandra matteucci, clementina falco, elisa bardazzi, federica bardi, maria giuila da riva, valentina stagnozzi, viola bucciantini , virginia gradi.

Un racconto che parla di diversita’. Una madre lamenta la perdita del figlio, che le streghe avrebbero rapito e sistituito nella notte con un bambino brutto e malato che lei non vuole accettare.
L’atmosfera passa dal buio alla luce. Il lamento con cui la madre apre la prima scena si trasforma alla fine in un tripudio liberatorio …per il quale vale la pena pensare che tutti vissero felici e contenti.
In scena dodici attori della Compagnia Teatro delle Azioni, diretta da Enrico Riviera e otto danzatrici, allieve del laboratorio di danza tenuto da Sara Nesti per la Compagnia rAn-network.
Il progetto ha visto l’unione di varie realta’ artistiche del panorama pratese e’ stato presentato in due diverse versioni.
Un primo allestimento e’ stato creato per il Teatro della Corale Guido Monaco, in forma itinerante, ed una seconda messa in scena per il sul palco all’interno del Castello dell’Imperatore nella versione “per un solo punto di vista”, col pubblico seduto in platea.

Presentato nel cartellone di PratoEstate 2008

La pittrice Lauraballa, il fotografo Andrea Bardazzi, il video-maker Pietro Fantoni hanno seguito, supportato ed ispirato le varie fasi del progetto.

0 commenti

Invia un commento

© 2016 rAn-network